23/01/2016 SVEGLIATI ITALIA

  • INIZIATIVE
  • MATRIMONIO EGUALITARIO

“L’Italia è uno dei pochi paesi europei che non prevede nessun riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. Le persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali non godono delle stesse opportunità degli altri cittadini italiani pur pagando le tasse come tutti. Una discriminazione insopportabile, priva di giustificazioni. Il desiderio di ogni genitore è che i propri figli possano crescere in un Paese in cui tutti abbiano gli stessi diritti e i medesimi doveri. Chiediamo al Governo e al Parlamento di guardare in faccia la realtà, di legiferare al più presto per fare in modo che non ci siano più discriminazioni e di approvare leggi che riconoscano la piena dignità e i pieni diritti alle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, cittadini e cittadine di questo Paese. La reciproca assistenza in caso di malattia, la possibilità di decidere per il partner in caso di ricovero o di intervento sanitario urgente, il diritto di ereditare i beni del partner, la possibilità di subentrare nei contratti, la reversibilità della pensione, la condivisione degli obblighi e dei diritti del nucleo familiare, il pieno riconoscimento dei diritti per i bambini figli di due mamme o di due papà, sono solo alcuni dei diritti attualmente negati. Questioni semplici e pratiche che incidono sulla vita di milioni di persone. Noi siamo sicuri di una cosa: gli italiani e le italiane vogliono l’uguaglianza di tutte e di tutti.” Associazioni promotrici dell’appello: Arcigay, ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno, Mit.

  • Start date   
  • End date   
  • Venue  
  • Place  
  • Admission Free

Recent events

  • profillassi HIV PrEP

    5 dicembre: Giornata contro HIV cos’è la PrEP e le aspettative dai social

    • HIV

    Fare sesso è bello ma farlo protetti e sicuri lo è ancora più. Oltre all’uso del profilattico da alcuni anni è disponibile un trattamento che previene l’infezione da HIV e si chiama PrEP. Forse già lo conosci o forse potrebbe interessarti parlarne con medici esperti.
    Ultimamente sono molto diffuse le chat d’incontri e tanti le frequentano. Potrebbe essere utile aprire un confronto sulle modalità di utilizzo e sulle aspettative che genarono. In una chat sembriamo apparentemente tutti uguali ma forse dietro allo schermo di un computer o di un cellulare esistono infinite differenze che forse hanno bisogno di attenzione.
    Ne parliamo mercoledì 5 dicembre al circolo libero pensiero dalle 20 un’apericena in compagnia della Dott.ssa Nozza infettivologa dell’Istituto San Raffaele di Milano e del Dott. Fioni infettivologo ATS Monza Brianza.

    10 PM | 03 Dic
  • hallah loves equality

    13 GIUGNO ORE 18 ” HALLAH LOVES EQUALITY”

    • INCONTRI
    • laicità

    Libreria Volante Lecco, via Bovara 30, ore 18
    Michele Benini e Wajahat Abbas Kazmi presentano “Allah Loves Equality: si può essere gay e musulmani?” Tam Editore

    In collaborazione con le associazioni Il Grande Colibrì e Renzo e Lucio Lecco Glbts

    La storia della campagna contro l’omofobia nell’Islam e contro l’islamofobia nella comunità LGBTQIA (lesbica, gay, bisessuale, transgender, queer, intersessuale e asessuali), nata due anni fa dall’idea di un giovane regista pakistano che vive in Italia.
    La trasformazione di quella campagna, diventata famosa nel mondo, in un progetto cinematografico per documentare la vita delle persone omosessuali e transessuali nei Paesi con leggi che criminalizzano la loro condizione, iniziata dal viaggio in Pakistan e dalla realizzazione del primo documentario che sarà pronto in contemporanea con l’uscita del libro.
    Questo libro è il racconto della storia attraverso la voce degli attivisti.

    11 PM | 07 Giu
  • incontrare le persone lgb libro

    17 maggio presentazione libro ” Incontrare le persone LGB” giornata contro omofobia e transfobia

    • IDAHO
    • INCONTRI
    • OMOFOBIA

    giovedi 17 maggio alle ore 18 al palazzo delle Paure, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Lombardia, ci sarà la presentazione del libro “ Incontrare le persone LGB. Strumenti concettuali ed interventi in ambito clinico educativo e legale” di Chiara Cavina, Serena Cavina Gambin, Daniela Ciriello. Edizione Franco Angeli. Presentarà la serata Katia Sala direttrice editoriale di Tele Unica e saranno presenti le tre autrici del libro.

    L’incontro è particolarmente indirizzato agli operatori sociali e/o sanitari di sportelli istituzionali o Enti pubblici, psicologi, medici, educatori ed insegnanti. Negli ultimi anni, anche grazie alla legge sulle Unioni Civili, le persone LGBT fanno sempre più spesso la scelta di essere visibili. Questa aumentata visibilità, inevitabilmente, si manifesta anche nel contatto con i servizi, siano essi pubblici o privati, e con gli operatori e le operatrici. Ma questa visibilità corrisponde anche ad una aumentata capacità delle diverse professionalità di accogliere, comprendere ed accompagnare le persone LGBT?

    I due incontri hanno il patrocinio della Provincia e del Comune di Lecco, dei Comuni di Olgiate Molgora, Olginate, Valgreghentino ed hanno l’adesione di Arci Lecco, Les Cultures, Amnesty International, Associazione Dinamo Culturale, Associazione Il grande Colibrì, Associazione Risuono e Circolo Libero Pensiero.

    10 PM | 09 Mag