#3ottobre LE NOSTRE VITE LE NOSTRE LIBERTA’

Per la laicità dello Stato

  • AFFERMAZIONE CIVILE
  • laicità
  • MATRIMONIO EGUALITARIO

LE NOSTRE VITE, LA NOSTRA LIBERTA’

Appello per una manifestazione nazionale a favore della laicità delle istituzioni e della libertà delle cittadine e dei cittadini italiani.

L’Italia è un paese con un grave difetto di laicità, in cui la nostra libertà di essere, di amare e di decidere, è spesso negata e delegata ad altri.

E come se non bastasse continue spinte integraliste tentano di creare un clima nazionale ostile a qualsiasi nuova conquista di civiltà.

Noi pensiamo che la battaglia per i diritti civili, per i diritti indivisibili e irrinunciabili della persona umana, siano il cuore del progresso di un popolo civile e democratico.

Parafrasando la Costituzione, all’articolo 3, riteniamo che la Repubblica, il Paese in cui lavoriamo, paghiamo le tasse e che amiamo, debba rimuovere gli ostacoli di ogni tipo che limitino di fatto la libertà e l’uguaglianza di ognuno, impedendone il pieno sviluppo come persona umana. E aggiungiamo: impedendone la piena realizzazione, il suo specifico, personale, irrinunciabile diritto alla felicità.

Allargando questo concetto alla dimensione europea, ancor di più ci accorgiamo di quanto noi italiani siamo meno liberi, meno uguali, meno laici e meno felici dei nostri concittadini d’oltralpe.

E’ inconcepibile che le uniche spinte al progresso sociale italiano derivino da sentenze delle più alte corti e da reprimende delle istituzioni europee.

Chiediamo con forza e determinazione alla politica e alle istituzioni laiche e repubblicane d’Italia, che si mettano al lavoro da subito per rimuovere una lunga serie di insopportabili ostacoli alla nostra libertà.

Chiediamo:
una legge per il matrimonio egualitario;
una legge sulla fecondazione assistita;
che si legiferi in materia di autodeterminazione del genere ai fini della rettificazione anagrafica;
un’applicazione corretta della legge 194 sull’interruzione volontaria di gravidanza, regolamentando e controllando con efficacia il fenomeno dell’obiezione di coscienza dei medici;
che a ciascuno sia riconosciuta la libertà di scegliere in che modo lasciare questa vita;
che si approvi presto una efficace legge contro l’omotransfobia;
che “senza oneri per lo Stato” diventi una pratica nella gestione dei fondi per la scuola, e non vuote parole scritte nella Costituzione.

Noi siamo cittadine e cittadini italiani, nel pieno dei nostri diritti, ed esigiamo che le nostre vite, le nostre libere scelte, siano rispettate e riconosciute dallo Stato e dalla politica, e non siamo più disposti ad accettare che i nostri diritti vengano negati sulla base di supposti principi dottrinali che vorrebbero imporre a tutti lo stesso modello di vita.

Per tutto questo vi chiediamo di aderire e partecipare sabato 3 ottobre alla nostra manifestazione: una giornata che potete contribuire a rendere storica.

——————————————————————————

Raccolta fondi per l’organizzazione della manifestazione sulla laicità “LE NOSTRE VITE, LA NOSTRA LIBERTA’ ” che si terrà a Milano il 3 ottobre 2015.

I fondi sono necessari per fare fronte alle spese di allestimento del palco, impianto audio e tutto ciò che è connesso all’organizzazione dell’evento.
Il dettaglio dei costi che dovremo sostenere sarà pubblicato online.

http://www.kapipal.com/milano3ottobre

  • Start date 3 ottobre    14,30
  • End date 3 ottobre   
  • Venue  
  • Place  
  • Admission Free

Recent events

  • giornata contro omofobia Lecco

    24 maggio Film ” BOY ERASED vite cancellate” a Mandello del Lario

    • IDAHO
    • INCONTRI

    Venerdì 24 maggio al Cine Teatro De Andrè di Mandello proiezione del film “ Boy Erased: vite cancellate” in collaborazione con la Pro Loco e con il Patrocinio del Comune di Mandello. Un film che affronta il tema delle Teorie Riparative che pur essendo anti scientifiche vengono ancora riproposte in alcuni Paesi, Italia inclusa. Le teorie riparative sono presunte cure dell’omosessualità, spesso proposte da realtà religiose e da gruppi integralisti, che rischiano di essere un reale pericolo per più deboli. Un film ispirato ad una storia vera raccontata da un romanzo autobiografico in cui l’autore, dopo anni di frustanti tentativi di riparazione della propria omosessualità, finalmente si decide di raccontare e rivelare. Un film che parla in modo forte e deciso sul tema del rapporto fra genitori e figli.

    08 PM | 09 Mag
  • scout cingei valmadrera contro omofobia

    18 maggio ““ All you need is love” mostra interattiva contro l’omofobia

    • INIZIATIVE
    • OMOFOBIA

    Sabato 18 maggio dalle 14,30 alle 17,30 ,nella sede Arci in via Cesare Cantù 18 a Lecco, CNGEI scout di Valmadrera, in collaborazione con Renzo e Lucio e il Circolo Arci di Lecco presentano “ All you need is love”. Un’istallazione interattiva contro l’omofobia. I responsabili di CNGEI Valmadrera, presentando l’iniziativa, affermano: “ Abbiamo fatto in quest’anno un percorso sull’inclusione e sulla prevenzione delle discriminazioni, parlando di diritti soprattutto sul diritto essere se stessi e di esercitare liberamente la propria sessualità. Con la mostra “ All you need is love “ non facciamo solo vedere quello che è stato il nostro percorso ma vogliamo sensibilizzare e far vivere questa esperienza anche ad altri all’interno della nostra comunità, dove spesso questo temi non vengono trattati”

    08 PM | 09 Mag
  • giornata contro omotransfobia lecco

    17 maggio ” Favole straordinarie per famiglie non ordinarie “

    • INIZIATIVE
    • OMOFOBIA

    Venerdì 17 maggio alle 18,30 al Palazzo delle Paure, in collaborazione con Comitato Arci Lecco e la Libreria Volante di Lecco e con il patrocinio del Comune di Lecco presentazione del libro per bambini “ Fiabe straordinarie di famiglie non ordinarie” degli autori lecchesi Matteo Perego ed Elisa Binda edito da Einaudi Ragazzi.
    Il libro, fresco di stampa dal 12 maggio nelle librerie, vuole raccontare attraverso le fiabe la presenza e l’esistenza di vari tipi di famiglie che fanno parte della nostra vita. Un libro che, attraverso le fiabe, può aiutare tutti a capire che esistono varie e svariate forme di famiglia. Le fiabe parlano di una streghetta con due papà maghi, due fratellini e le loro mamme piratesse, una coppia di orchi che adotta un elfo, un giovane mago che si sente una strega, un papà single fantasma e di tante altre famiglie non ordinarie. Elisa Binda sottolinea “Abbiamo scritto questo libro per dare a ogni bambino una fiaba in cui riconoscere sé stesso e la propria famiglia e per portare le fiabe più vicino al mondo di oggi. Le storie sono divertenti, avventurose e con dei personaggi un po’ pazzi!”

    08 PM | 09 Mag