Giornata contro omofobia e transfobia 2018

omofobia a Lecco

In occasione della giornata contro l’omofobia e la transfobia, che ogni anno si celebra il 17 maggio, l’associazione Renzo e Lucio propone alla cittadinanza due iniziative.

Mercoledi 16 maggio alle 20,45, presso la Sala Don Ticozzi in via Ongania a Lecco, la proiezione del film “ Moonlight” di Barry Jenkins.

La pellicola vince il premio oscar nel 2017 come miglio film e ottiene anche quelli per la miglior sceneggiatura non originale e per il miglior attore non protagonista e si è aggiudicato numerosi riconoscimenti fra cui il Golden Globe per il miglior film drammatico.

Dopo la proiezione, ad ingresso libero, è previsto un breve confronto sul tema “Immigrazione ed omosessualità” a cui parteciperanno Michele Benini di Renzo e Lucio, Gabriella Friso associazione Certi Diritti e Pier Cesare Notaro associazione il Grande Colibrì.

film Moonlight omofobia ed immigrazione

un incontro sul tema immigrazione ed omosessualità

Il giorno seguente, giovedi 17 maggio alle ore 18 al palazzo delle Paure, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Lombardia, ci sarà la presentazione del libro “ Incontrare le persone LGB. Strumenti concettuali ed interventi in ambito clinico educativo e legale” di Chiara Cavina, Serena Cavina Gambin, Daniela Ciriello. Edizione Franco Angeli. Presentarà la serata Katia Sala direttrice editoriale di Tele Unica e saranno presenti le tre autrici del libro.

 

L’incontro è particolarmente indirizzato agli operatori sociali e/o sanitari di sportelli istituzionali o Enti pubblici, psicologi, medici, educatori ed insegnanti. Negli ultimi anni, anche grazie alla legge sulle Unioni Civili, le persone LGBT fanno sempre più spesso la scelta di essere visibili. Questa aumentata visibilità, inevitabilmente, si manifesta anche nel contatto con i servizi, siano essi pubblici o privati, e con gli operatori e le operatrici. Ma questa visibilità corrisponde anche ad una aumentata capacità delle diverse professionalità di accogliere, comprendere ed accompagnare le persone LGBT?

incontrare le persone lgb libro

17 maggio giornata contro omofobia e transfobia a lecco

I due incontri hanno il patrocinio della Provincia e del Comune di Lecco, dei Comuni di Olgiate Molgora, Olginate, Valgreghentino ed hanno l’adesione di Arci Lecco, Les Cultures, Amnesty International, Associazione Dinamo Culturale, Associazione Il grande Colibrì, Associazione Risuono e Circolo Libero Pensiero.

 

17 maggio. Giornata contro l’ omofobia e la transfobia a Lecco. Progetto nelle scuole

#stopomofobiaLecco

In occasione del 17 maggio,  in cui si celebra la Giornata contro l’omofobia e la transfobia, l’associazione Renzo e Lucio propone una campagna di sensibilizzazione nelle scuole del territorio.

Un braccialetto contro l’omofobia con la scritta #stopomofobiaLecco verrà distribuito agli studenti: in un volantino-cartoncino ci sarà un invito a ritagliare il braccialetto ed indossarlo per quel giorno a scuola. Un gesto semplice che vuole renderli attivi e promotori di un cambiamento nelle scuole in cui ancora troppo spesso le persone vengono giudicate od isolate a causa del loro orientamento sessuale.

Spesso nelle scuole lecchesi il termine “frocio” viene ancora usato per denigrare o insultare. Spesso alcuni ragazzi e ragazze vengono derisi a causa del loro presunto orientamento sessuale. Non sempre le scuole riescono a contenere questi atteggiamenti a volte dati per scontati e normali. Spesso non si interviene perché viene considerato l’insulto una cosa comune e normale, dimenticando quanto può essere invece offensivo ed offensivo par altri ragazzi e ragazze.

La Giornata contro l’omofobia e la transfobia del 17 maggio è un momento importante per ricordare anche nelle scuole quanto sia importante creare un ambiente in cui tutti possono sentirsi accolti e non giudicati.

Giornata mondiale LGBT. Renzo e Lucio contro l’omofobia

In questi anni Renzo e Lucio ha lavorato con tante scuole di Lecco per aiutare i ragazzi e le ragazze a capire cosa sia l’omosessualità, l’orientamento sessuale, l’identità di genere. Purtroppo ultimamente assistiamo ad un calo di attenzione da parte delle scuole su questi temi, forse la paura che alcuni hanno generato con la fantomatica ideologia del Gender che mira ad escludere qualsiasi intervento nelle scuole per aiutare i ragazzi e le ragazze a capire.

Questa iniziativa vuole rompere allora un muro che si sta creando e che genera ancora sofferenza per alcuni studenti.

Vogliamo invitare i ragazzi ad essere protagonisti attivi di un cambiamento anche nelle scuole per renderle accessibili e vivibili per tutti e per generare una cultura del rispetto.

Inviteremo anche i ragazzi a farsi una foto ed a pubblicarla su Instagram per dire insieme no all’omofobia non solo in classe ma anche fuori con l’hashtag : #stopomofobiaLecco